Monini Spoleto esordisce da 3 punti nella prima giornata con Ortona

di Simone Camardese – foto: Michele Benda

Buona la prima, nel pienone del PalaRota, per la Monini Spoleto che bagna al meglio l’esordio nel campionato di Serie A2 Unipolsai superando a domicilio la Sieco Service Ortona in tre set con i parziali di 25-15, 25-22, 26-24.

Sponsor

Non lasci ingannare il rotondo 3-0 però perché, dopo un primo set dominato dai ragazzi di coach Provvedi, poi è stato match duro e vibrante con i padroni di casa costretti sia nel secondo che nel terzo parziale a rimontare svantaggi importanti alla formazione abruzzese guidata in panchina dal tecnico Lanci. Di grande impatto emotivo il terzo set con capitan Corvetta e compagni capaci di risalire dal 19-24 fino al muro finale di Galliani che fa esplodere in un boato i supporters oleari.

Al netto di una condizione e di un amalgama in campo ovviamente non ottimale come è naturale ad inizio stagione, la Monini Spoleto ha però già messo in vetrina alcune caratteristiche importanti e che potranno avere un notevole peso specifico durante la lunga stagione della serie A2. Come l’esperienza, specialmente nei momenti delicati, di Corvetta e Bari capaci di tenere dritta la barra. E come le potenzialità della batteria di attaccanti di palla alta a disposizione di Provvedi. Ieri la parte del leone l’hanno fatta Bertoli (13 punti con il 67% in attacco) e Giannotti (14 palloni vincenti, best scorer dei suoi), ma degna di menzione anche la performance del centrale Cubito che a messo a segno 4 dei 13 muri vincenti degli oleari, fondamentale che ha fatto la differenza alla fine del match.

Ortona dal canto suo si è dimostrata compagine ostica per chiunque. Un bomber di assoluto livello per la Serie A2 come Milan Bencz (19 palloni vincenti con il 50% in attacco per l’opposto slovacco), tanti giovani destinati a crescere durante la stagione ed un Peda (non utilizzato a Spoleto) che potrà essere un ulteriore valore aggiunto.

Incamerati i primi tre punti, per la Monini è tempo di pensare alla seconda di campionato che vedrà Spoleto impegnata domenica 1 ottobre nell’ostica trasferta di Lagonegro, mentre Ortona cercherà il primo sorriso stagionale tra le mura amiche contro Cantù. 

Sponsor

Lascia un commento

P.IVA 03370160545 | Sito realizzato da MB Visual Communication

Up ↑